parallax background

Istruttori

I nostri istruttori

DANA VASILE E ALAN CRAGNOLINI


Dana Vasile inizia a ballare a 9 anni, come hobby. Crescendo, si accorge di quanto il mondo della danza e del ballo fossero affascinanti per lei e per questo motivo continua a ad allenarsi, studiando. Finisce le scuole superiori con la specializzazione in filologia, con doppia lingua (francese) ed al contempo partecipa a diverse competizioni nazionali ed internazionali, vincendo il terzo posto alle Romanian Cup nel 2018, rappresentando la Romania. Altre gare di notevole importanza a cui ha partecipato, ottenendo risultati importanti, sono state l’apertura del campionato Tedesco, Maribor e Dance Master. Da quest’anno, balla danze latinoamericane con Alan Cragnolini ed insegna -presso l’Oasi Danze- latin synchro.
Alan Cragnolini inizia ad approcciarsi al mondo del ballo a 4 anni, guidato da Nicoletta Buonaguro, la mamma. Crescendo, sperimenta anche altre discipline, continuando a ballare. In questi anni, partecipa a molte gare nazionali ed internazionali conseguendo vittorie importanti, conseguendo i titoli di plurifinalista alle gare, anche nella categoria dei 10 balli. A 16 anni, concretizza che la passione per il ballo è tale da sovrastare quella per gli altri sport. All’età di 19, proprio in virtù di ciò, si trasferisce per 2 anni in Estonia. In questo periodo matura sotto il lato coreografico, apprende metodi di ballo diverso e migliora il suo stile d’insegnamento. Dopo l’esperienza all’estero decide di tornare a casa e continuare a ballare, insegnando -al contempo- agli allievi dell’Oasi Danze. Da quest’anno, è il partner di con Dana, ballerina rumena, ed assieme rappresentano l’Italia in giro per il Mondo, nelle varie competizioni internazionali. Ad oggi, il suo obiettivo è quello di posizionarsi tra le top 50 coppie al Mondo.

GIADA CRAGNOLINI E DUSAN GRULA


Giada non ricorda esattamente il momento in cui ha iniziato a ballare poiché la passione per il ballo era già stata trasmessa quando si trovava nella pancia della sua mamma, Nicoletta che ancora oggi, le ricorda di quando gareggiava in sua dolce attesa, il campionato italiano. Dopo le superiori ha deciso di dedicarsi interamente al mondo della danza sportiva, iniziando a girare tutta l’Italia per darsi la possibilità di apprendere dai migliori insegnati al Mondo, che abbiamo la fortuna di avere in questo Paese. Oltre a migliorare la parte tecnica personale, si dedica anche all’insegnamento, presso l’Oasi Danze e come ospite presso altre scuole, in Regione. Inoltre, ha cercato di diffondere la sua passione per la danza sportiva anche nelle scuole primarie di primo e secondo grado. Fin dall’età di 6 anni, inizia a partecipare a varie competizioni nazionali. Nel 2014 si classifica in finale al campionato italiano, nelle discipline delle danze standard e dieci balli. Subito dopo, intraprende la sua nuova carriera con Dusan Grula, ballerino dalla Slovacchia. Insieme, iniziano a rappresentare questa nazione posizionandosi da subito nelle finali nazionali di tutte le discipline (standard, latino-americani, dieci balli). Grazie ai successi conseguiti, girano il Mondo per gareggiare in competizioni internazionali, World Cup e campionati, i quali gli permettono di entrare a far parte della ranking Mondiale. Attualmente, fanno parte delle 50 migliori coppie al Mondo.
Dusan si approccia al mondo del ballo nel 2004/2005. Dopo poco tempo, inizia a partecipare alle prime gare. Con il passare del tempo migliora, fino a raggiungere per ben 23 volte il titolo di campione della Slovacchia. Conquista anche il titolo di semifinalista ai Campionati Mondiali, il titolo di vincitore alle gare internazionali in Danze standard, latini e dei 10 balli (St e Lat). Attualmente, dal 2015, balla con Giada Cragnolini ed assieme vincono numerose competizioni di alto livello. Durante la sua carriera da ballerino, finisce con successo le scuole superiori di economia e diritto. Successivamente, decide di continuare a studiare, conseguendo il titolo di laurea magistrale in Economia e Management. Attualmente, assieme a Giada, si posiziona tra le 50 miglior coppie al Mondo. Infine, ha conseguito l’abilitazione per poter essere un insegnante di ballo di 1 e 2 livello. I suoi obiettivi sono da imparare quinta lingua straniera, conseguire il titolo di finalista ai campionati Mondiali, ed essere un riconosciuto maestro e giudice di ballo.

GIADA CRAGNOLINI E DUSAN GRULA


Giada non ricorda esattamente il momento in cui ha iniziato a ballare poiché la passione per il ballo era già stata trasmessa quando si trovava nella pancia della sua mamma, Nicoletta che ancora oggi, le ricorda di quando gareggiava in sua dolce attesa, il campionato italiano. Dopo le superiori ha deciso di dedicarsi interamente al mondo della danza sportiva, iniziando a girare tutta l’Italia per darsi la possibilità di apprendere dai migliori insegnati al Mondo, che abbiamo la fortuna di avere in questo Paese. Oltre a migliorare la parte tecnica personale, si dedica anche all’insegnamento, presso l’Oasi Danze e come ospite presso altre scuole, in Regione. Inoltre, ha cercato di diffondere la sua passione per la danza sportiva anche nelle scuole primarie di primo e secondo grado. Fin dall’età di 6 anni, inizia a partecipare a varie competizioni nazionali. Nel 2014 si classifica in finale al campionato italiano, nelle discipline delle danze standard e dieci balli. Subito dopo, intraprende la sua nuova carriera con Dusan Grula, ballerino dalla Slovacchia. Insieme, iniziano a rappresentare questa nazione posizionandosi da subito nelle finali nazionali di tutte le discipline (standard, latino-americani, dieci balli). Grazie ai successi conseguiti, girano il Mondo per gareggiare in competizioni internazionali, World Cup e campionati, i quali gli permettono di entrare a far parte della ranking Mondiale. Attualmente, fanno parte delle 50 migliori coppie al Mondo.
Dusan si approccia al mondo del ballo nel 2004/2005. Dopo poco tempo, inizia a partecipare alle prime gare. Con il passare del tempo migliora, fino a raggiungere per ben 23 volte il titolo di campione della Slovacchia. Conquista anche il titolo di semifinalista ai Campionati Mondiali, il titolo di vincitore alle gare internazionali in Danze standard, latini e dei 10 balli (St e Lat). Attualmente, dal 2015, balla con Giada Cragnolini ed assieme vincono numerose competizioni di alto livello. Durante la sua carriera da ballerino, finisce con successo le scuole superiori di economia e diritto. Successivamente, decide di continuare a studiare, conseguendo il titolo di laurea magistrale in Economia e Management. Attualmente, assieme a Giada, si posiziona tra le 50 miglior coppie al Mondo. Infine, ha conseguito l’abilitazione per poter essere un insegnante di ballo di 1 e 2 livello. I suoi obiettivi sono da imparare quinta lingua straniera, conseguire il titolo di finalista ai campionati Mondiali, ed essere un riconosciuto maestro e giudice di ballo.

GIULIA BLASINA E NEFER


Giulia Blasina, da sempre affascinata dal mondo della danza, inizia a muovere i primi passi a 7 anni seguendo delle lezioni di hip hop. A 15, si avvicina al ballo di coppia grazie allo studio delle danze latino americane e standard. Partecipa ad alcune gare di hip-hop in gruppo con buoni risultati, tra cui l'ultimo alla gara "città in danza Pordenone" ove ha ottenuto il primo posto, nella categoria hip-hop senior. Attualmente è coinvolta in alcuni gruppi spettacolo che si esibiscono in Italia e all'estero. E’ stata alunna di Nefer e tutt’ora vi collabora, seguendo ed insegnando ai gruppi di hip hop under 11 ed intermedio (11-14).
Nefer Lopez inizia a lavorare come istruttore fitness (aerobica, step e tonificazione) nel 1997. Al contempo, studia Cultura Fisica presso l’Università INCCA, in Colombia. Come atleta, in questi anni, consegue diversi titoli nell'ambito della ginnastica aerobica di competizione. Alla fine degli anni 90', comincia ad approcciarsi ad una nuova tipologia di corso di fitness, classificata sotto lo stile “urban music”, chiamata Funky Style. Proprio grazie a ciò, inizia ad appassionarsi allo stile Hip Hop. Successivamente, dal 2001 si trasferisce in Italia, e continua a lavorare come animatore e come insegnante-coreografo in diverse realtà del territorio. Nefer, balla ed insegna all’Oasi Danze da 17 anni. Nel 2003, il gruppo di hip hop di allora si classifica terzo su 10 alla gara di Palmanova. Inoltre, sempre come coreografo, ottiene diversi titoli a livello regionale ed italiano, conseguendo per tre anni di seguito il primo posto ai campionati italiani di categoria.

NICOLETTA BUONAGURO


Nicoletta Buonaguro inizia fin da piccola ad avvicinarsi al ballo. Già a 14 anni inizia a partecipare alle prime gare amatoriali. Dal 1986 entra a far parte dell’allora federazione FDSI (Federazione danza sport italia) e partecipa a varie competizioni regionali. Dal 1988 inizia a ballare in coppia con Cragnolini Marc che anni dopo diventerà suo marito. Partecipa ai vari campionati italiani per la categoria delle danze standard e latine, centrando per ben quattro volte la finale nazionale, raggiungendo il podio nella categoria delle dieci danze. Inoltre, partecipa ad oltre 100 competizioni internazionali, prima sotto l’egidia della IDSF e successivamente sotto la WDSF raggiungendo come massimo risultato il ventesimo posto nella ranking mondiale nel 2009. Altro risultato notevole, il ventesimo posto alla prestigiosa competizione Blackpool dance festival. Nel 1998 istituisce l’associazione ADDS Oasi Danze che diventa un riferimento in Friuli Venezia Giulia e successivamente in Italia. Nel 2011 diventa professionista e giudice straordinario FIDS di classe A, per le danze standard e latine. Insegna, formando ballerini che attualmente competono, conseguendo risultati di successo. Nello stesso anno, consegue l’attestato di mental training e psicologia dello sport e workshop per allenatori sportivi. Dal 2016 segue il percorso federale FIDS-CONI, conseguendo il secondo livello come tecnico federale CONI. Attualmente, è la direttrice sportiva dell’ ADDS Oasi Danze per tutte le discipline.

NICOLETTA BUONAGURO


Nicoletta Buonaguro inizia fin da piccola ad avvicinarsi al ballo. Già a 14 anni inizia a partecipare alle prime gare amatoriali. Dal 1986 entra a far parte dell’allora federazione FDSI (Federazione danza sport italia) e partecipa a varie competizioni regionali. Dal 1988 inizia a ballare in coppia con Cragnolini Marc che anni dopo diventerà suo marito. Partecipa ai vari campionati italiani per la categoria delle danze standard e latine, centrando per ben quattro volte la finale nazionale, raggiungendo il podio nella categoria delle dieci danze. Inoltre, partecipa ad oltre 100 competizioni internazionali, prima sotto l’egidia della IDSF e successivamente sotto la WDSF raggiungendo come massimo risultato il ventesimo posto nella ranking mondiale nel 2009. Altro risultato notevole, il ventesimo posto alla prestigiosa competizione Blackpool dance festival. Nel 1998 istituisce l’associazione ADDS Oasi Danze che diventa un riferimento in Friuli Venezia Giulia e successivamente in Italia. Nel 2011 diventa professionista e giudice straordinario FIDS di classe A, per le danze standard e latine. Insegna, formando ballerini che attualmente competono, conseguendo risultati di successo. Nello stesso anno, consegue l’attestato di mental training e psicologia dello sport e workshop per allenatori sportivi. Dal 2016 segue il percorso federale FIDS-CONI, conseguendo il secondo livello come tecnico federale CONI. Attualmente, è la direttrice sportiva dell’ ADDS Oasi Danze per tutte le discipline.

CATIA MARCHETTO E LORENZO SPINELLI


Senior II classe AS Iniziano, per un breve periodo, ad approcciarsi al ballo liscio e sala nei primi anni ‘80. Nel 2003 dopo aver fatto alcuni corsi di ballo sociale, iniziano a competere con il ballo da sala nel 2005 e continuato fino al 2006. Dal 2007 i Nicoletta Buonaguro gli propone di gareggiare nelle danze standard e nel mese di marzo 2007 (nella senior 1 classe B2) vincono il loro primo campionato regionale FIDS, rimanendo campioni regionali negli anni 2008-09-10-11-12-13-14-15-17-18. Dal 2007 al 2008 gareggiano all’interno della categoria Senior 1 classe B2 effettuando numerose competizioni in Italia, raggiungendo il podio in più di dieci competizioni e conquistando la finale a Foligno in Coppa Italia (sesto posto) fra le migliori 36 coppie d’Italia (12 per ogni settore Nord-Centro e Sud) guadagnandoci il passaggio alla classe B1. Nel 2009 nella categoria Senior 1 B1 vincono il VERONA. Nel 2011 in alcune gare open conquistano la finale, facendo preludere un avvicinamento alla Classe superiore. Nel 2011 l’approdo in classe A conquistando l’8 posto ai campionati italiani. Nell’Ottobre del 2011 per la coppia, si vede il passaggio nella Senior 2 classe A. Dal 2012 iniziano a gareggiare nella WDSF sia in Italia, sia in Europa, partecipando a competizioni in Francia, Slovenia, Croazia, Spagna, San Marino, Germania, Slovacchia, Austria, Belgio, Ungheria, Olanda, Repubblica Ceca e Polonia. In classe A Senior 2 raggiungono diverse volte il podio, fra cui: 2 posto al Festival Dance di Reggio Emilia, 2 posto al “26th Espana Trophy” a Peraga di Vigonza, 3 posto a Lavis. Nel 2013 2 posto all’Ancona Open, 3 posto al Dancesport Open Festival 2013 a Salsomaggiore Terme e 2 posto nella Open a Maribor. Nel 2014 nel circuito di Coppa Italia FIDS classe A senior 2, si classificano al 6 posto in Italia, dopo essersi piazzati al 3° posto su 58 coppie nell’Italian Cup di San Bonifacio accedendo alla classe AS. Dal 2015 ad oggi nella Senior 2 WDSF conquistano le seguenti posizioni: - 3 posto a Ljubljana Open 2017; - 4 posto a Spain - Cambrils I Iberica DanceSport; - 2 posto a International Dance Festival Polonia Ostróda 2018; - 4 posto a Caserta Open; - 7 posto (finale a sette) Austrian Pyramid Cup 2019; - 6 posto WDSFInternationalChampionship Slovenia – Koper; - 6 posto WDSF Pontault-Combault Competition France – Pontault-Combault.

SYLVIE GIACOMELLO E LORENZO BETTINELLI


Nel 2011 iniziano ad approcciarsi al ballo partecipando ad un corso di Caraibico, tenuto da Antonio Pironio (insegnante dell’Oasi Danze). L’anno successivo, decidono di realizzare un sogno da sempre custodito in un cassetto, chiedendo a Nicoletta Buonaguro di seguirli in alcune lezioni private. In questo modo, si avvicinano alle danze standard, agonisticamente. Iniziano a partecipare a diverse competizioni, partendo dalla classe C, arrivando fino alla classe A. Dal 2018, iniziano a lavorare presso l’Oasi Danze, insegnando al corso sociale di liscio. Animati da una grande passione di apprendere e migliorarsi, desiderano trasmettere ciò ai propri corsisti, facendoli muovere a tempo di musica.

SYLVIE GIACOMELLO E LORENZO BETTINELLI


Nel 2011 iniziano ad approcciarsi al ballo partecipando ad un corso di Caraibico, tenuto da Antonio Pironio (insegnante dell’Oasi Danze). L’anno successivo, decidono di realizzare un sogno da sempre custodito in un cassetto, chiedendo a Nicoletta Buonaguro di seguirli in alcune lezioni private. In questo modo, si avvicinano alle danze standard, agonisticamente. Iniziano a partecipare a diverse competizioni, partendo dalla classe C, arrivando fino alla classe A. Dal 2018, iniziano a lavorare presso l’Oasi Danze, insegnando al corso sociale di liscio. Animati da una grande passione di apprendere e migliorarsi, desiderano trasmettere ciò ai propri corsisti, facendoli muovere a tempo di musica.

ANTONIO PIRONIO E JENNY DAL FORNO


Dai corsi sociali di caraibico presso l’ADDS Oasi Danze di Osoppo, iniziati a ottobre 2006, la formazione di Antonio Pironio è proseguita in seno a questa stessa associazione. Competitore oltre che insegnate, dal 2013 rappresenta il settore caraibico dell’Oasi Danze in Friuli, in Italia e non solo: Campione Regionale FIDS dal 2013, risale la piramide competitiva fino a conquistare il podio in classe A1 ai Campionati Italiani 2018, il quale gli permette di accedere alla massima categoria, la classe AS Internazionale, con la quale diventa semifinalista agli IDO World Caribbean Show Championships 2019 a Saint Romain en Gal (Francia). È ospite ed organizzatore di eventi, come il giovedì latino al Parco del Cormor, la maggiore kermesse caraibica estiva del Friuli, dove lo potete vedere sul palco interpretare liberamente la musica del DJ da 4 anni.Dal 2015 collabora al cast di convention sulle danze caraibiche come il Cuban Salsa Festival a Nova Gorica, in Slovenia, il Danzarti Dance Event di Treviso e il Bergamo Salsa Festival. Nel 2016 consegue il diploma “Maestro Roly Maden Style” certificato di 3°livello. È istruttore certificato CSEN in Danze Internazionali Freestyle. Attualmente, presso l’Oasi Danze insegna in tutti i corsi di caraibico ed anche di man style (o Oasi man). Jenny dal Forno si avvicina al mondo delle Danze Caraibiche nel 2010, quasi per caso. Cercava nel ballo, un diversivo. Con il trascorrere del tempo, quello che era iniziato come diversivo è trasformato in qualcosa che le permetteva di esprimersi a 360°, ritrovandosi a non poterne più fare a meno. Nel corso degli anni, dal 2010 in poi ha iniziato a confrontarsi e studiare con molti insegnanti, sia di nazionalità cubana che italiani, ed ha partecipato ad alcuni dei festival annuali più importanti e riconosciuti a livello italiano. Nel corso del tempo, Jenny si è avvicinata all’Oasi Danze che le ha permesso di conoscere Antonio Pironio, già insegnate di balli caraibici all’interno della struttura, e insieme a lui ha iniziato ad intraprendere il suo percorso all’interno delle competizioni in federazione italiana - FIDS. Studiando con gli insegnanti e campioni mondiali di Salsa Antonio e Jasmina Berardi, ha potuto crescere notevolmente insieme al suo partner Antonio (anche nella vita), partecipando ogni anno ad una delle gare più importanti a livello italiano: i Campionati Italiani. Nel 2017,a rriva al podio nel 2017 in classe A1 e ciò le ha permesso di accedere alla classe internazionale AS. Attualmente è la spalla femminile dei corsi di caraibico con Antonio ed è l’insegnate del corso Oasi Lady, presso l’Oasi Danze e insieme partecipano alle gare, anche di livello internazionale in federazione IDO.

SANDRO PLAINO


Sandro Plaino o B-boy Stee si avvicina alla breakdance nel 1997, grazie ad alcuni amici, con i quali muove i primi passi. Nel corso degli anni cerca di accrescere il suo bagaglio e perfezionarsi, seguendo sempre lo spirito dei fondamenti culturali Hip hop, ovvero confrontandosi con altri ballerini che condividevano la sua stessa passione. Negli anni partecipa a molte competizioni nazionali e internazionali, tra il 2014 e 2015 si iscrive all'albo dei tecnici Fids e successivamente diventa istruttore Csen di 1°livello. Partecipa a laboratori con ballerini di fama mondiale. Ultimamente si è visto impegnato in progetti di spettacoli di strada quali URBAN BEAT STREET DRUM e 1+1 BREAK DRUM, oltre a comparsate in ambito teatrale come PINOCCHIO o IL PROFETA E L'OMBELICO.

SANDRO PLAINO


Sandro Plaino o B-boy Stee si avvicina alla breakdance nel 1997, grazie ad alcuni amici, con i quali muove i primi passi. Nel corso degli anni cerca di accrescere il suo bagaglio e perfezionarsi, seguendo sempre lo spirito dei fondamenti culturali Hip hop, ovvero confrontandosi con altri ballerini che condividevano la sua stessa passione. Negli anni partecipa a molte competizioni nazionali e internazionali, tra il 2014 e 2015 si iscrive all'albo dei tecnici Fids e successivamente diventa istruttore Csen di 1°livello. Partecipa a laboratori con ballerini di fama mondiale. Ultimamente si è visto impegnato in progetti di spettacoli di strada quali URBAN BEAT STREET DRUM e 1+1 BREAK DRUM, oltre a comparsate in ambito teatrale come PINOCCHIO o IL PROFETA E L'OMBELICO.

ILARIA MORELLI


Ilaria Modelli inizia fin da piccola a studiare danza classica, presso il “Piccolo Teatro città di Udine”. Crescendo, continua a ballare e si avvicina altre discipline come la ginnastica artistica, la danza moderna e danza contemporanea, perfezionando la preparazione frequentando stage con professionisti quali Jorge Vasquez, Brian Bullard, Michele Oliva, Stacey Printz, Tamara Savicevic e Mario Quaini (ballerino diplomato presso la scala di Milano). Come ballerina partecipa con buoni risultati a diversi concorsi anche fuori regione e entra nel lyrical dance group che le permette di lavorare anche in campo internazionale partecipando a video musicali ( overload di fruela) e a progetti come “fvg gospel choir sings Kirk Franklin”. Dieci anni fa si approccia all'insegnamento prima della danza classica (metodo Vaganova) e poi della danza moderna e acrobatica. Consegue diversi diplomi e attestati riconosciuti CSEN (Centro Sportivo Educativo Nazionale, primo Ente di promozione sportiva in Italia) ed è insegnante abilitata Pilates Matwork e PBT (Progressing Ballet Tecnique). Attualmente insegna in diverse strutture private in Friuli Venezia Giulia e si dedica alla preparazione di allieve per gare concorsi. Presso l’Oasi Danze insegna danza classica, moderna ed acrobatica.

ELISA PALMIERI FIORE


Elisa Palmieri Fiore si approccia alla danza all’età di 3 anni. All’età di 9 anni partecipa al primo concorso a Trieste, e si classifica. Successivamente continua a seguire le lezioni ed all’età di 13 partecipa alle selezioni per entrare al Liceo Coreutico di Udine. Dopo essere stata selezionata, dopo sei mesi, inizia le lezioni accademiche seguite da vari professori dell’Accademia di Roma, tra cui la professoressa Tatina Basili, danza classica, Francesca Debelli, contemporaneo e Luigi Bonincontro, laboratorio coreografico. Al secondo anno scolastico si specializza in contemporaneo, ottenendo la possibilità di seguire più ore di lezione di questo corso. Nel corso degli anni partecipa a vari stage di danza classica e contemporanea con vari ballerini professionisti tra cui: Silvio Oddi, Michele Poglioni, Liliana Cosi, Raffaello Paganini. Al quinto anno si diploma con il massimo dei voti nella danza, ricevendo l’attestato per poter entrare in compagnie, e/o insegnare. Successivamente, nell’ottobre del 2016, fa le selezioni per l’agenzia For Fun e per due anni consecutivi durante l’estate fa parte del cast artistico del Chia Laguna, in Sardegna. Settembre 2018 inizia a insegnare danza classica e moderna in più scuole danza classica e moderna. Presso l’Oasi Danze, insegna propedeutica (babydance).

ELISA PALMIERI FIORE


Elisa Palmieri Fiore si approccia alla danza all’età di 3 anni. All’età di 9 anni partecipa al primo concorso a Trieste, e si classifica. Successivamente continua a seguire le lezioni ed all’età di 13 partecipa alle selezioni per entrare al Liceo Coreutico di Udine. Dopo essere stata selezionata, dopo sei mesi, inizia le lezioni accademiche seguite da vari professori dell’Accademia di Roma, tra cui la professoressa Tatina Basili, danza classica, Francesca Debelli, contemporaneo e Luigi Bonincontro, laboratorio coreografico. Al secondo anno scolastico si specializza in contemporaneo, ottenendo la possibilità di seguire più ore di lezione di questo corso. Nel corso degli anni partecipa a vari stage di danza classica e contemporanea con vari ballerini professionisti tra cui: Silvio Oddi, Michele Poglioni, Liliana Cosi, Raffaello Paganini. Al quinto anno si diploma con il massimo dei voti nella danza, ricevendo l’attestato per poter entrare in compagnie, e/o insegnare. Successivamente, nell’ottobre del 2016, fa le selezioni per l’agenzia For Fun e per due anni consecutivi durante l’estate fa parte del cast artistico del Chia Laguna, in Sardegna. Settembre 2018 inizia a insegnare danza classica e moderna in più scuole danza classica e moderna. Presso l’Oasi Danze, insegna propedeutica (babydance).

MANUELA GENTILINI


Manuela Gentilini muove i primi passi di danza nel 1998, con lo studio della danza orientale in stile "Turco-Libanese". Il suo percorso di studio continua nel 2002 con l’apprendimento dello stile "Egiziano", sia classico che popolare, con l'insegnante Giulia Mion. Negli anni a seguire, partecipa a corsi di approfondimento con maestri di fama internazionale, ne cito solo alcuni tra i tanti di gran rilievo: Mahmoud Reda, Saad Ismail, Saida, Mona Habib. Attualmente, continua a studiare ed a specializzarsi nelle diverse tecniche di ballo, in particolar modo con l'insegnante professionista Silvia Ruffin in arte "Raja". Inoltre, Manuela Gentilini è certificata e riconosciuta come insegnante CSEN (Centro Sportivo Educativo Nazionale, primo Ente di promozione sportiva in Italia). Presso l’Oasi Danze, si occupa di insegnare danza del ventre base ed avanzato.